Gestione della sostenibilità presso Raiffeisen

Raiffeisen raccoglie in maniera proattiva le opportunità e le sfide poste da economia, società e ambiente. Queste vengono riassunte in una matrice di materialità emessa sulla base dello standard Global Reporting Initiative (GRI). La matrice di materialità rappresenta la base per la strategia di sostenibilità di Raiffeisen.

La responsabilità per la strategia di sostenibilità del Gruppo Raiffeisen spetta alla Direzione di Raiffeisen Svizzera. Il responsabile del dipartimento Services è invece incaricato della sua attuazione. Le attività nel settore Sostenibilità vengono raggruppate nel Management Corporate Social Responsibility (CSR) di Raiffeisen Svizzera. Questo ha il compito di sviluppare ulteriormente la strategia di sostenibilità e di rendere parte integrante dei settori operativi le misure e i processi che ne derivano.

Il radicamento della sostenibilità nel Gruppo Raiffeisen è stato ulteriormente proseguito nel periodo in rassegna. A livello dell'intera azienda e a livello dei singoli dipartimenti sono stati definiti obiettivi misurabili, è stata valutata la rispettiva prestazione e sono stati avviati miglioramenti. In alcuni dipartimenti, in occasione delle riunioni direttive, il Management CSR riferisce sullo stato delle misure di sostenibilità.

I punti chiave a livello di contenuto della strategia di sostenibilità di Raiffeisen sono riassunti nei quattro ambiti di intervento:

  • responsabilità in qualità di datore di lavoro,
  • responsabilità per prodotti e servizi,
  • responsabilità per l'infrastruttura dell'attività bancaria,
  • responsabilità sociale.

Panoramica degli indici di sostenibilità rilevanti

Categoria

Unità

Raiffeisen Svizzera e società del Gruppo

Banche Raiffeisen (Banche incluse nella rilevazione)

Stima (Banche non incluse)

Gruppo Raiffeisen (totale)

Gruppo Raiffeisen variazione in %

Gruppo Raiffeisen (totale) per unità di personale

Energia per edifici (totale):

kWh

17’235’000

23’236’000

31’761’000

72’231’000

4

7’481

Elettrica

kWh

13’854’000

12’235’000

11’907’000

37’995’000

-3

3’935

di cui energia elettrica da energie rinnovabili

kWh

13’854’000

12’235’000

11’907’000

37’995’000

-3

3’935

Energia termica

kWh

3’381’000

11’001’000

19’854’000

34’236’000

12

3’546

di cui energia termica da energie rinnovabili

kWh

646’000

646’000

12

67

di cui fonti di energia fossile

kWh

2’945’000

9’057’000

19’854’000

31’856’000

10

3’299

di cui teleriscaldamento

kWh

435’865

1’298’000

1’734’000

98

180

 

 

 

 

 

 

 

 

Viaggi di affari (totale)

km

13’072’000

2’055’000

2’531’000

20’166’000

2

2’088

di cui trasporto pubblico (ferrovia, bus, tram)

km

3’529’000

998’000

1’739’000

7’262’000

52

752

di cui traffico stradale autovetture (veicoli privati)

km

2’046’000

1’057’000

792’000

3’949’000

12

409

di cui traffico stradale autovetture (veicoli aziendali)

km

4’204’000

 

4’204’000

-37

435

di cui traffico stradale corrieri

km

2’991’000

2’991’000

-27

310

di cui traffico aereo passeggeri

km

246’000

430’000

367

45

di cui traffico aereo merci

tonnellate- chilometro

746’000

746’000

16

77

 

 

 

 

 

 

 

 

Emissioni di gas serra da energia e trasporto *

t.CO 2 eq

8’092

3’273

5’672

17’036

18

1.76

di cui scope 1

t.CO 2 eq

1’424

2’100

4’030

7’554

-3

0.78

di cui scope 2

t.CO 2 eq

36

107

0

143

99

0.02

di cui scope 3

t.CO 2 eq

6’632

1’066

1’641

9’339

42

0.97

* Vengono rilevate le fonti di emissioni rilevanti per il consumo energetico e i viaggi d’affari di Raiffeisen. Le tre categorie delle basi di rilevazione sono: – scope 1: emissioni dirette di gas serra da fonti fisse all’interno dell’azienda stessa, per esempio riscaldamento o veicoli propri – scope 2: emissioni indirette di gas serra derivanti dalla generazione di energia all’esterno dell’azienda, per esempio energia elettrica e teleriscaldamento – scope 3: altre emissioni indirette di gas serra all’esterno dell’azienda da processi a monte o a valle, per esempio viaggi d’affari in treno o fasi preliminari della fornitura di energia Il calcolo delle emissioni di gas serra si basa sui fattori di emissione degli indicatori VfU 2010 e del database Ecoinvent 2.1.