Modifiche sostanziali tra data di chiusura del bilancio e chiusura redazionale (9 Marzo 2018)

Nuova struttura dipartimentale e dirigenziale al 1° gennaio 2018

Con una nuova struttura dipartimentale e dirigenziale, Raiffeisen Svizzera ha consolidato il proprio orientamento alla clientela. Al riguardo vi sono stati dei cambiamenti a livello di personale nella Direzione, lo smantellamento della Direzione allargata e modifiche in alcune strutture dipartimentali.

Il pluriennale responsabile del dipartimento Finanze (CFO) Marcel Zoller andrà in pensione al 30 aprile 2018. Il Dr. Christian Poerschke ha già assunto la sua successione, e dal 1° gennaio 2018 è alla guida del dipartimento «Finanze & Personale».

La gestione dei rischi viene accorpata nel nuovo dipartimento «Rischio & Compliance», in linea con i requisiti di una moderna corporate governance. In tal modo si garantisce una gestione dei rischi adeguata ed efficace tenendo conto dei requisiti normativi. Il nuovo dipartimento «Rischio & Compliance» è diretto dal Dr. Beat Hodel, finora responsabile del settore Gestione dei rischi del Gruppo. In qualità di Chief Risk Officer (CRO) egli siede nella Direzione ed è responsabile della gestione dei rischi a livello di Gruppo nonché del suo rispetto.

Rolf Olmesdahl assume la funzione di Chief Operating Officer (COO).

Smantellamento coordinamento gestione del Gruppo al 1° gennaio 2018

Nell'ambito dell'adeguamento del ritmo di gestione, la Direzione di Raiffeisen Svizzera ha deciso di dare un nuovo orientamento alla gestione trasversale delle società affiliate. Al riguardo si pone in particolare l'accento su questioni strategiche. A tale scopo ora, ogni anno, avrà luogo un workshop dedicato alla strategia di Raiffeisen Svizzera e delle sue società affiliate. Il comitato «Coordinamento gestione del Gruppo» di carattere più che altro operativo viene sciolto.

Riorganizzazione dei rapporti di partecipazione presso Investnet da parte di Raiffeisen (26 febbraio 2018)

Raiffeisen Svizzera, insieme agli azionisti di minoranza di Investnet Holding AG, ha deciso di riorganizzare i rapporti di partecipazione nel gruppo di private equity.

Procedimento penale a carico del Dr. Pierin Vincenz (27 febbraio 2018)

Il 27 febbraio 2018 il pubblico ministero Zurigo III ha informato Raiffeisen Svizzera di aver aperto un procedimento penale a carico dell'ex Presidente della Direzione di Raiffeisen Svizzera, Dr. Pierin Vincenz. L'accusa è di amministrazione infedele nell'ambito di Aduno e Investnet. Raiffeisen Svizzera ha aderito al procedimento citato sopra in qualità di accusatore privato, sporgendo inoltre querela nei confronti del Dr. Pierin Vincenz e di altre persone eventualmente coinvolte. Queste procedure non hanno tuttavia alcun influsso sulla presente chiusura annuale.

Al momento attuale non è ancora possibile valutare in modo definitivo, se e in che misura tali eventi possano influire sulla prevista riorganizzazione riguardante Investnet, descritta in precedenza.

Comunicazione di cambiamenti in seno al Consiglio di amministrazione da parte di Raiffeisen Svizzera (8 marzo 2018)

Cambiamento al vertice del Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera: il Presidente del Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera in carica, il Prof. Dr. Johannes Rüegg-Stürm, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni con effetto immediato. Il Prof. Dr. Pascal Gantenbein assumerà la guida del Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera ad interim.