Contesto strategico

Il mercato bancario svizzero si trova in una fase di cambiamento strutturale, caratterizzata dalla trasformazione digitale e da una concorrenza sempre più intensa anche da parte di operatori esterni al settore. Le banche sono al contempo confrontate con aspettative della clientela crescenti e rigidi requisiti normativi.

Clienti: aspettative elevate e affinità digitale

Sviluppi

Per i clienti è importante veder soddisfatte tutte le proprie esigenze. Si rendono quindi sempre più necessarie offerte proposte congiuntamente da diversi fornitori di servizi, indipendentemente dal canale di distribuzione; anche le riserve nei confronti delle banche dirette (banche online senza rete di filiali, cosiddette «banche smartphone») si affievoliscono.

Attività di Raiffeisen

Raiffeisen continua a puntare su una forte presenza fisica attraverso la Banca Raiffeisen locale, pur investendo, al tempo stesso, anche nei canali digitali e in un'assistenza alla clientela specifica e completa. Occorre rispondere in modo ancora più completo alle esigenze della clientela in materia di abitazioni, patrimonio e imprenditorialità, sfruttando competenze interne al Gruppo, ma anche coinvolgendo soggetti terzi esterni al settore, con lo scopo di formulare un'offerta da un'unica fonte, indipendentemente dal canale di distribuzione.

Tecnologia: ritmo serrato nelle innovazioni

Sviluppi

La digitalizzazione del settore bancario ha chiaramente fatto passi avanti. Tuttavia, rispetto ad altri paesi europei, le banche svizzere sembrano avere ancora terreno da recuperare. La forte dinamicità delle nuove tecnologie relative a blockchain, big data & analytics, biometria e intelligenza artificiale influenza sempre più concretamente l'attività bancaria.

Attività di Raiffeisen

Riguardo ai progressi nell'ambito della digitalizzazione, Raiffeisen si posiziona in modo attivo, cogliendone le opportunità. Le nuove tecnologie vengono verificate e implementate, da un lato per migliorare la strutturazione dei processi, dall'altro per sviluppare offerte innovative per la clientela.

Mercato bancario: inasprimento della concorrenza

Sviluppi

Il mercato bancario è dominato da una crescente concorrenza di esclusione; operatori innovativi ed esterni al settore si aggiudicano sempre più quote di mercato in diversi campi di attività. Assicurazioni e casse pensioni sono attive, ad esempio, nelle operazioni ipotecarie, dove attuano una politica dei prezzi competitiva. Offerte, processi e partnership in mutamento condizionano inoltre le catene di creazione di valore dei fornitori di servizi finanziari, erodendo sempre più i confini settoriali.

Attività di Raiffeisen

Raiffeisen rafforza la propria leadership come banca retail con un chiaro posizionamento nel core business e cooperazioni mirate per la fornitura delle prestazioni. Con un ulteriore ampliamento dell'offerta di prodotti e servizi si punta in particolare a sviluppare maggiormente anche i settori investimenti e clientela aziendale. Inoltre gli aumenti di produttività realizzati rafforzano la concorrenzialità di Raiffeisen. Parallelamente occorre gestire e accrescere l'attrattiva del marchio Raiffeisen per clienti e collaboratori.

Economia: andamento positivo a fronte di tassi sempre bassi

Sviluppi

Nel 2018 l'economia svizzera ha avuto un andamento positivo e l'occupazione sul mercato del lavoro è ulteriormente migliorata. Nel persistente contesto di tassi bassi, il mercato immobiliare e le operazioni ipotecarie mantengono la loro solidità, facendo presagire un consolidamento del livello dei prezzi. Nel segmento degli immobili di reddito il mercato è però talvolta teso a livello regionale. Si registrano sempre più sfitti.

Attività di Raiffeisen

Nel contesto attuale una pratica di concessione di crediti prudente è determinante ai fini dello sviluppo a lungo termine. Raiffeisen mantiene pertanto invariate la propria affermata politica creditizia conservativa e le prudenti valutazioni di mercato. A seguito della contrazione dei margini nel core business, punta nel contempo allo sfruttamento di nuove fonti di crescita e di ricavo.

Politica: sviluppo dinamico delle condizioni quadro

Sviluppi

L'approvazione degli obiettivi climatici di Parigi e dei «sustainable development goals» dell'ONU ha determinato obiettivi di sostenibilità internazionali che vengono sempre più adottati anche a livello nazionale. Un rapporto del Consiglio federale del 2018, ad esempio, tratta concretamente dell'attuazione dell'agenda internazionale in materia di sostenibilità. Sul piano nazionale, spicca in particolar modo la modifica della Legge federale sulle banche e le casse di risparmio (Legge sulle banche), che, in futuro, permette alle banche cooperative di acquisire capitale di partecipazione.

Attività di Raiffeisen

Il rispetto e l'attuazione dei requisiti normativi sono fondamentali per Raiffeisen che, grazie alla modifica della Legge sulle banche, ha maggiore capacità di accesso al mercato dei capitali. Inoltre, in futuro, i temi legati alla sostenibilità godranno di sempre maggiore considerazione. Raiffeisen è consapevole della propria responsabilità sociale e si impegna al riguardo in diversi ambiti.

Raiffeisen Svizzera: elaborazione e rinnovamento

Dall'apertura del procedimento di enforcement della FINMA e del procedimento penale nei confronti dell'ex Presidente della Direzione, Dr. Pierin Vincenz, il Gruppo Raiffeisen ha attraversato un periodo intenso. Raiffeisen sta elaborando il passato in modo attivo e coerente.

Procedimento e indagine nel 2018

Il procedimento di enforcement della FINMA è terminato a giugno 2018, giungendo alla conclusione che Raiffeisen Svizzera ha gravemente violato le disposizioni in materia di vigilanza e non ha gestito i conflitti d'interesse in modo sufficientemente adeguato. Molte delle misure disposte, relative a organizzazione, personale e altri temi, sono nel frattempo già state realizzate o in corso di attuazione.

L'indagine indipendente, aperta ad aprile 2018 e commissionata da Raiffeisen stessa, aveva lo scopo di verificare eventuali irregolarità presenti negli acquisti di partecipazioni, effettuati dal 2005, di Raiffeisen Svizzera e delle sue società affiliate. L'indipendenza dell'indagine è stata garantita assegnando al Prof. Dr. Bruno Gehrig il ruolo di lead investigator. A gennaio 2019 Raiffeisen Svizzera ha pubblicato il rapporto, riportando i risultati in modo trasparente.

Orientamento futuro del Gruppo Raiffeisen

A settembre 2018 i rappresentanti delle Banche Raiffeisen e delle Federazioni regionali hanno deciso di avviare la riforma del Gruppo Raiffeisen nell'ambito del programma «Riforma 21» che tratta, in particolare, i temi governance, strategia dei proprietari e valori di Raiffeisen Svizzera. Si tratta di un processo partecipativo che coinvolge le Banche Raiffeisen, in qualità di proprietarie, e il Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera. La decisione di attuare questo programma costituisce una tappa importante nella modernizzazione del Gruppo e manda un chiaro segnale della forte volontà di riforma.

Inoltre i delegati delle Banche Raiffeisen, in occasione dell'Assemblea straordinaria dei delegati del 10 novembre 2018, hanno eletto a larga maggioranza Guy Lachappelle quale nuovo Presidente del Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera. Gli altri nuovi volti di questo organo sono Karin Valenzano Rossi, Andrej Golob, Thomas A. Müller e il Dr. Beat Schwab. A inizio 2019 Heinz Huber è infine succeduto al Presidente della Direzione Dr. Patrik Gisel, dimessosi a novembre 2018. Sono state quindi effettuate importanti scelte in materia di personale per il futuro orientamento di Raiffeisen Svizzera.