Modifiche sostanziali tra data di chiusura del bilancio e chiusura redazionale (9 marzo 2019)

Raiffeisen Svizzera pubblica il rapporto Gehrig e ne trae le conseguenze (22 gennaio 2019)

Nella sua indagine sulle operazioni di partecipazione risalenti agli anni dal 2005 al 2015, sulla base delle informazioni a sua disposizione, il Prof. Dr. Bruno Gehrig non ha rilevato alcuna prova di una condotta penalmente rilevante. È stato tuttavia confermato che, principalmente negli anni dal 2012 al 2015, nell'ambito della strategia di diversificazione sono state riscontrate gravi carenze nell'acquisizione e nella gestione delle partecipazioni.

Nell'ambito dell'elaborazione, Raiffeisen Svizzera ha eseguito una nuova valutazione del valore effettivo di tutte le partecipazioni esistenti. Al momento della pubblicazione del comunicato stampa, Raiffeisen Svizzera prevedeva che da ciò sarebbero derivati effetti straordinari di CHF 300 milioni al massimo. Nell’allestimento del conto annuale sono alla fine stati contabilizzati effetti straordinari per circa CHF 270 milioni. La persistente redditività e la quota di fondi propri del Gruppo Raiffeisen superiore alla media restano intatte e Raiffeisen è sempre una Banca con solida capitalizzazione.

In seguito alla conclusione del processo di rinnovamento del Consiglio di amministrazione nel 2018, le dimissioni del Dr. Patrik Gisel e l'annuncio delle dimissioni di Michael Auer nel novembre 2018 hanno dato inizio al rinnovo anche in seno alla Direzione. Il 21 gennaio 2019, Gabriele Burn e il Dr. Beat Hodel hanno rinunciato alle proprie funzioni con effetto immediato. Paulo Brügger ha annunciato le sue dimissioni da Membro della Direzione con effetto al 21 gennaio. Di conseguenza, tutti i Membri della Direzione che facevano parte dell'organo già prima del 2015 hanno lasciato l'azienda.

Raiffeisen acquisisce la partecipazione di Avaloq in ARIZON (31 gennaio 2019)

In seguito all'introduzione con successo della nuova piattaforma Avaloq presso tutte le Banche Raiffeisen, Raiffeisen Svizzera acquisisce la partecipazione del 49 per cento di Avaloq nella precedente joint venture ARIZON Sourcing SA. Nel contesto di questa transazione sono stati costituiti accantonamenti per CHF 69 milioni, che rientrano negli effetti straordinari già comunicati. Nel primo semestre 2019 ARIZON Sourcing SA sarà completamente integrata in Raiffeisen Svizzera.