Politica di comunicazione

A seguito della sua struttura cooperativa, la filosofia aziendale del Gruppo Raiffeisen si contraddistingue da sempre per una politica di comunicazione orientata al dialogo, trasparente e attiva. L'esercizio in rassegna 2018 è stato caratterizzato dal procedimento di enforcement della FINMA, dal procedimento penale a carico dell'ex Presidente della Direzione Dr. Pierin Vincenz e da diverse dimissioni dal Consiglio di amministrazione e dalla Direzione di Raiffeisen Svizzera. L'elevata frequenza di eventi determinanti e il conseguente interesse mediatico hanno portato nel Gruppo Raiffeisen a un contesto difficile nell'ambito della comunicazione. Si è tenuto costantemente conto dell'esigenza di informazioni all'interno del Gruppo Raiffeisen e nei confronti dell'opinione pubblica, nel rispetto delle condizioni quadro legali.

La comunicazione nei confronti dei diversi gruppi di riferimento – soci, clienti, collaboratori e opinione pubblica – deve corrispondere ai principi di verità, precisione e coerenza tra parole e fatti. Le più importanti fonti d'informazione sono il sito web, il rapporto di gestione, il rapporto semestrale, i comunicati e le conferenze stampa del Gruppo Raiffeisen. Cambiamenti e sviluppi attuali nonché avvenimento straordinari vengono divulgati in base al gruppo target, tempestivamente e nel rispetto delle direttive della comunicazione ad hoc. Pubblicazioni e comunicati stampa sono disponibili sul sito web Raiffeisen. Inoltre, le Banche Raiffeisen informano i propri soci personalmente, in forma diretta e dettagliata, in occasione dell'Assemblea generale annuale.