Prospettive

Dal 1° gennaio 2019 è in vigore per il Consiglio di amministrazione un nuovo regolamento delle remunerazioni, nel quale sono implementate sia le modifiche in tema di sistematica e governance sia la divulgazione. Nell'esercizio 2019 si vaglieranno, in un processo periodico, gli altri modelli di remunerazione di Raiffeisen Svizzera e i regolamenti collegati.

In sintesi, il nuovo sistema di remunerazione per il Consiglio di amministrazione presenta le seguenti novità:

Remunerazione

  • La remunerazione del Consiglio di amministrazione dal 1° gennaio 2019 è stata stabilita sulla base di un confronto di mercato, con lo scopo di creare un rapporto equilibrato tra una remunerazione competitiva e accattivante da un lato e costi adeguati per Raiffeisen Svizzera dall'altro.
  • Il nuovo sistema di remunerazione prevede, a seconda del ruolo del Membro del Consiglio di amministrazione in questione, importi forfettari per la remunerazione di base e per partecipazione a comitati e abolisce quindi i gettoni di presenza e il rimborso delle spese connesse alle riunioni finora accordati. Le modifiche proposte sono volte a rafforzare il collegamento tra l'attuazione della strategia approvata dal Consiglio di amministrazione e il nostro sistema di remunerazione. La consistenza dell'approccio promuove ulteriormente la nostra cultura basata su performance sostenibile, responsabilità personale e adeguata propensione al rischio.
  • Rispetto agli anni scorsi, il nuovo modello di remunerazione del Consiglio di amministrazione comporta una netta riduzione delle remunerazioni complessive al Consiglio di amministrazione dal 2019.

Governance

  • D'ora in poi il Consiglio di amministrazione verificherà e determinerà la propria remunerazione con cadenza biennale, riducendo l'intervallo di tempo rispetto ai quattro anni finora adottati.
  • Il ruolo finora svolto dal Vicepresidente del Consiglio di amministrazione avrà maggiore spessore. In futuro questo ruolo includerà un'intensa interazione con il Presidente del Consiglio di amministrazione in merito a tutte le questioni amministrative (dossier sicurezza), al fine di poter coprire direttamente un ruolo successorio o ad interim in situazioni di crisi, senza lunghi periodi di adattamento né perdite di know how; una questione che, per motivi di good governance, è importante per una Banca rilevante per il sistema.
  • In futuro le remunerazioni dei Membri della Direzione con contributi del lavoratore alle assicurazioni sociali e di previdenza del personale saranno considerate remunerazioni complessive.
  • All'Assemblea dei delegati 2019 il Consiglio di amministrazione proporrà una modifica dello statuto di Raiffeisen Svizzera con la quale si definirà il processo di approvazione della remunerazione del Consiglio di amministrazione e del rapporto sulle remunerazioni.