Rapporto di gestione

Modello aziendale

Il modello cooperativo di Raiffeisen è unico nel panorama bancario svizzero. Raiffeisen lo pratica con successo da più di 120 anni e, oggi, insieme a oltre 11’000 collaboratori. Nonostante la considerevole età e una storia movimentata, questo modello aziendale convince più che mai ed è sinonimo di stabilità. Raiffeisen unisce le persone. Radicamento regionale e vicinanza alla clientela costituiscono le basi per svolgere un’attività proficua e al contempo generare plusvalore per clienti, soci, collaboratori, ambiente e società. In qualità di cooperativa Raiffeisen opera secondo valori tradizionali che nell’odierna vita frenetica stanno riacquistando maggiore importanza.

Cooperativa e valori

La storia di Raiffeisen scaturisce dall’idea di prestare insieme aiuto all’autoaiuto. Le origini risalgono alla metà del XIX secolo, quando molti piccoli imprenditori e artigiani si associarono in cooperazioni volontarie per compensare lo svantaggio economico nei confronti di grandi aziende a produzione industriale. È nata così l’idea cooperativa. Le basi della Banca cooperativa furono poste da Friedrich Wilhelm Raiffeisen, dal quale prende il nome, raccogliendo denaro della comunità del villaggio sotto forma di depositi di risparmio e prestandolo agli abitanti a condizioni vantaggiose contro garanzie.

Nel 1899 nacque a Bichelsee TG la prima Cassa Raiffeisen della Svizzera. In oltre 120 anni Raiffeisen è cresciuta fino a diventare il terzo maggior Gruppo bancario del paese e oggi 1.9 milioni di soci decidono, in qualità di comproprietari, quale strada debba seguire la Banca cooperativa. I valori cooperativi sono rimasti gli stessi: solidarietà, democrazia e liberalità. Una Svizzera in piccolo.

Democrazia

Comproprietà, codecisione e partecipazione – ossia un voto per ciascun socio – costituiscono l’essenza dello spirito democratico della cooperativa. Le decisioni sono prese democraticamente.

Solidarietà

Sostenersi a vicenda ed essere solidalmente responsabili sono conquiste fondamentali del pensiero cooperativo. La solidarietà funziona esclusivamente se fondata sulla reciproca fiducia.

Liberalità

Aiuto all’autoaiuto è uno dei più importanti principi liberali. Affrontare una sfida di propria iniziativa, secondo il principio di autodeterminazione insieme ad altri che condividono gli stessi intenti sono i valori liberali che costituiscono la base del successo di un’impresa cooperativa.

Credibilità, sostenibilità, vicinanza e imprenditorialità sono i valori fondamentali e distintivi della nostra azienda. Essi sono stati elaborati mediante un dialogo collegiale con l’intera organizzazione e contraddistinguono la nostra Cooperativa.

Credibilità

Facciamo quello che diciamo e manteniamo quello che promettiamo. Siamo credibili perché agiamo in modo affidabile e coerente, prendendo decisioni comprensibili e giustificabili. Comunichiamo in modo veritiero e preciso e in sintonia con le circostanze effettive.

Sostenibilità

Ci adoperiamo per il mantenimento del nostro modello aziendale. Miriamo a relazioni durature con soci, clienti, collaboratori e partner commerciali e ne abbiamo cura. Assumiamo responsabilità sia in ambito economico che sociale e ci preoccupiamo dell’ambiente.

Vicinanza

Siamo radicati nella popolazione e orientiamo il nostro operato alle esigenze locali e regionali, creando una rete sul mercato. Conosciamo e capiamo i nostri clienti e forniamo loro consulenza professionale adeguata alle loro esigenze. I nostri percorsi decisionali sono brevi.

Imprenditorialità

Assumiamo le nostre responsabilità a tutti i livelli per il nostro operato. Agiamo in modo autonomo e responsabile. Abbiamo un atteggiamento imprenditoriale volto a cogliere le opportunità di sviluppo e ad affrontare i rischi in modo mirato e consapevole della responsabilità.

Maggiori informazioni sulla Cooperativa: Rapporto annuale del Gruppo Raiffeisen (report.raiffeisen.ch).

Struttura e governance

Ognuna delle 225 Banche Raiffeisen è una cooperativa autonoma sia sul piano giuridico che organizzativo, con organi della Banca eletti autonomamente. Titolari di ciascuna Banca sono i soci della cooperativa, che con la loro quota sono al contempo anche comproprietari. Raiffeisen Svizzera dirige strategicamente l’intero Gruppo Raiffeisen, crea le condizioni quadro per l’attività delle Banche Raiffeisen, fornisce loro consulenza e le supporta a tutti i livelli. Esse è responsabile della gestione dei rischi, del mantenimento della liquidità e dei fondi propri nonché del rifinanziamento dell’intero Gruppo. Nel ruolo di banca centrale Raiffeisen Svizzera svolge altresì le funzioni di tesoreria, negoziazione e transazione.

Lo scambio e la formazione di opinioni tra Banche Raiffeisen e Raiffeisen Svizzera sono essenziali per l’intero Gruppo. Per promuovere ulteriormente la collaborazione, nel 2019 Raiffeisen ha istituito una nuova governance, importanti elementi della quale sono i cosiddetti comitati dei titolari – il Consiglio delle Banche Raiffeisen, il Coordinamento comitati tecnici e i Comitati tecnici. Essi sono stati costituiti lo scorso anno e hanno iniziato i propri lavori. La strategia dei titolari riunisce interessi, posizioni e aspettative dei proprietari nei confronti di Raiffeisen Svizzera, La conduzione strategica del Gruppo è competenza di Raiffeisen Svizzera ed è definita dal suo Consiglio di amministrazione nell’ambito della Strategia del Gruppo.

Maggiori informazioni su struttura e governance del Gruppo Raiffeisen: capitolo «Corporate governance».

Mercati, clienti e servizi

Raiffeisen si concentra sul mercato svizzero. Con un totale di 824 agenzie, dispone della più fitta rete di agenzie della Svizzera. Da dieci anni la possibilità di raggiungere Raiffeisen è invariata: oltre il 90 per cento della popolazione raggiunge una Banca Raiffeisen in auto entro dieci minuti. Raiffeisen è la terza forza sul mercato bancario svizzero e la numero 1 in ambito di finanziamenti immobiliari. Quasi un’ipoteca su cinque in Svizzera viene stipulata presso Raiffeisen.

Siamo leader di mercato nel settore retail: il 41 per cento della popolazione è nostro cliente e per più della metà di essi, ovvero oltre 3.6 milioni, siamo la banca principale. Un’altra importante base è costituita dai nostri circa 209’000 clienti aziendali: offrendo soluzioni e consulenza su misura affianchiamo quindi un’azienda su tre in Svizzera.

Il forte radicamento locale di Raiffeisen verrà integrato con soluzioni digitali nell’ottica di un modello aziendale ibrido, lasciando al cliente la facoltà di scegliere quali servizi utilizzare e tramite quali canali.

Maggiori informazioni sullo sviluppo di offerte e servizi: capitolo «Ulteriore sviluppo di offerte e servizi».