Plusvalore per i soci​

Chi sottoscrive quote Raiffeisen diventa comproprietario della Banca e contribuisce a determinarne il cammino. I soci partecipano al nostro successo, beneficiando di molti vantaggi.
Soci

I valori cooperativi restano forti

In quanto comproprietari, i soci possono partecipare attivamente alle decisioni della loro Banca Raiffeisen. Inoltre le loro quote sociali vengono remunerate e beneficiano di numerosi vantaggi.

Semplicemente firmando la dichiarazione di adesione e acquistando almeno una quota sociale si diventa soci Raiffeisen e quindi comproprietari della Banca. Anche con la nuova strategia, Raiffeisen continua a puntare sui valori cooperativi. Il legame tradizionalmente stretto tra le Banche e i loro soci sarà ulteriormente rafforzato.

Capitalizzazione degli utili fino al 95 per cento

L’utile di esercizio del Gruppo Raiffeisen, a eccezione della remunerazione delle quote e dei vantaggi per i soci, confluisce, a consolidamento della base di capitale, nelle riserve delle Banche Raiffeisen. La riserva da utili derivante dalla capitalizzazione ammonta a CHF 14.9 miliardi (esercizio precedente: CHF 14.1 miliardi). Per la remunerazione delle quote, nel 2020 sono stati versati ai soci Raiffeisen CHF 65 milioni (esercizio precedente: CHF 60 milioni).

Assemblee generali 2020
Generalmente, il socio Raiffeisen può esercitare il proprio diritto di partecipazione nell’ambito di un’Assemblea generale o di una votazione per corrispondenza. Nel 2020, a causa della pandemia, solo poche Banche Raiffeisen hanno effettivamente potuto tenere Assemblee generali o dei soci in presenza. Molte Banche hanno dovuto rinunciare agli eventi previsti ed effettuare le proprie votazioni, invece, per iscritto. Nel 2020, i soci hanno avuto complessivamente 11.4 millioni di possibilità di votare sui previsti punti all’ordine del giorno nel corso dell’Assemblea generale della loro Banca Raiffeisen che si è svolta per iscritto.
Sostegno alle aziende locali

Le Assemblee generali e dei soci sono eventi importanti per le Banche Raiffeisen; esse offrono infatti a tutti i partecipanti la possibilità di uno scambio personale e di un’interconnessione a livello locale ben al di là delle tematiche bancarie attuali. Anche i fornitori della regione ne beneficiano, ad esempio quando sono chiamati a fornire bevande o stuzzichini per l’aperitivo a buffet oppure a servire un raffinato banchetto. Poiché nel 2020 gran parte degli eventi sono venuti a mancare, alcune Banche hanno inviato ai propri soci buoni per ristoranti o negozi locali, sostenendo così l’economa locale.

CHF 139 milioni

è l’ammontare complessivo dei vantaggi per i soci nel 2020 (esercizio precedente: CHF 139 milioni).

11,4 milioni

è il numero di volte che I soci hanno avuto la possibilité di esprimere la loro voce nel 2020.

In qualità di soci Raiffeisen si è comproprietari della Banca.

Gabriel Casutt
Presidente della Direzione della Banca Raiffeisen Surselva
Sandra Gonzalez Belmonte
Consulente Marketing Banca Raiffeisen
Sierre & Région
Breve intervista
Breve intervista

Buono anziché AG

Al posto dell’Assemblea generale, la Banca Raiffeisen Sierre & Région ha organizzato una votazione scritta. Siete soddisfatti della partecipazione al voto?

Siamo molto soddisfatti. 2’500 soci hanno esercitato il proprio diritto di voto per iscritto. Si tratta di una quota di riscontro del 22.5 per cento. Negli ultimi anni partecipavano di volta in volta all’Assemblea generale circa 700 persone.

Non avete organizzato nessuna Assemblea, né eventi o cene. Cosa avete fatto in sostituzione di questi?

Abbiamo deciso di regalare a ciascuno dei nostri 11’000 soci due buoni per un aperitivo o un caffè, utilizzabili in uno dei 51 caffè-ristoranti nostri clienti. Grazie a questa iniziativa abbiamo fatto confluire nell’economia locale circa CHF 55’000.

Com’è stata accolta l’iniziativa?

Le aziende sono state molto riconoscenti e i soci hanno apprezzato questo gesto simbolico e il nostro impegno. L’iniziativa ci ha consentito di sottolineare il nostro sostegno alla regione.

Sandra Gonzalez Belmonte
Consulente Marketing Banca Raiffeisen Sierre & Région

I vantaggi MemberPlus vengono sfruttati intensamente

Sconti su skipass giornalieri, ingressi ai musei o pernottamenti in hotel: I vantaggi per i soci Raiffeisen sono diversificati e vengono utilizzati volentieri.

Soci Raiffeisen e clienti YoungMemberPlus con una carta di debito o di credito beneficiano tra l’altro di sconti su carte bancarie, tasse di conto, prelievi da bancomat di terzi, biglietti per concerti ed eventi e del Passaporto musei per ingressi gratuiti nei musei. Nel 2020 l’ammontare complessivo dei vantaggi per i soci usufruiti si è elevato a CHF 139 milioni (esercizio precedente: CHF 139 milioni).

Eventi invernali a prezzo ridotto

Nei Grigioni, in Vallese o nella Svizzera centrale, d’inverno i soci Raiffeisen beneficiano in circa 30 comprensori sciistici di uno sconto del 40 per cento sugli skipass giornalieri. L’offerta è interamente disponibile su canali digitali. Nel 2020 sono state offerte per la prima volta anche agevolazioni per chi va in slittino.

Gratis al museo

Esibendo la carta bancaria Raiffeisen i soci possono usufruire, insieme ad al massimo tre figli, dell’ingresso gratuito in oltre 500 musei di tutta la Svizzera. Nel tardo autunno i musei hanno iniziato a rilevare gli ingressi in modo digitale. In tal modo per i soci diventa ancora più semplice usufruire degli ingressi gratuiti.

Cooperazione con Svizzera Turismo

Nell’estate 2020 Raiffeisen e Svizzera Turismo hanno lanciato insieme un’offerta per i soci supplementare, sostenendo in tal modo il settore del turismo, duramente colpito dalla pandemia da coronavirus: all’insegna dello slogan «Abbiamo bisogno di Svizzera», i soci Raiffeisen hanno beneficiato di pernottamenti gratuiti in hotel, biglietti per impianti di risalita a prezzo agevolato, due viaggi in battello al prezzo di uno ed eventi esclusivi nei castelli a prezzo ridotto.

I soci Raiffeisen beneficiano dell’impegno in ambito culturale, sportivo e turistico.

Fabien Rei
Presidente della Direzione della Banca Raiffeisen d’Arve et Lac

Continua a leggere