Strategia

Quale Banca cooperativa Raiffeisen è vicina ai propri clienti da oltre 100 anni. Facciamo quello che diciamo e manteniamo quello che promettiamo. Con soluzioni uniche e innovative uniamo le persone e creiamo plusvalore a livello locale e digitale.

Strategia «Raiffeisen 2025»

La nostra cooperativa unisce le persone

A giugno 2020 il Consiglio di amministrazione di Raiffeisen Svizzera ha approvato la Strategia «Raiffeisen 2025». Essa definisce la direzione del viaggio del Gruppo Raiffeisen, il modo in cui Raiffeisen vuole presentarsi sul mercato bancario svizzero e come tale cammino possa essere percorso con successo insieme a tutte le Banche Raiffeisen.

Le sfide

Portali comparativi, piattaforme finanziarie e modelli aziendali digitali influenzano e modificano costantemente le relazioni cliente. I clienti decidono oggi come, quando e dove vogliono agire con i loro partner finanziari e si aspettano di usufruire dei servizi tramite tutti i canali, digitali e personali. L’attività classica di banking si sta inoltre trasformando in un modello aziendale intersettoriale.

Alle mutate esigenze dei clienti si aggiungono rapidissimi progressi tecnologici. Con l’ingresso sul mercato di imprese estranee al settore o fintech, la concorrenza cambia sempre più. Anche il persistente contesto di tassi negativi influisce sul core business delle banche. Per poter investire nel futuro, Raiffeisen deve restare forte nel core business, ampliare le catene di creazione del valore e occupare in modo ancora più attivo l’interfaccia con la clientela.

Group 39@2xCreated with Sketch.

La nostra visione

Raiffeisen, l’innovativa banca cooperativa che unisce le persone.

Entusiasmiamo con soluzioni uniche per connettere le persone in Svizzera a livello locale e digitale e generare insieme plusvalore tramite i nostri valori cooperativi vissuti in modo sostenibile.

La nostra risposta

La Strategia «Raiffeisen 2025» è la risposta alle sfide del futuro. Raiffeisen auspica sviluppare ulteriormente le relazioni personali con i clienti, rispondere ancora meglio alle loro mutate esigenze ed entusiasmarli con soluzioni uniche. Il Gruppo rimane fedele al modello aziendale decentralizzato. Il legame tradizionalmente stretto delle Banche Raiffeisen con i propri soci viene ulteriormente rafforzato. Con il potenziamento dei campi di attività Proprietà di abitazione privata, Clientela aziendale nonché Previdenza e Investimenti, da fornitore di prodotti, Raiffeisen intende trasformarsi in fornitore di soluzioni. I clienti beneficeranno in futuro di un’offerta globale e continua in questi settori. Grazie all’utilizzo di nuove tecnologie e all’ottimizzazione dei processi, Raiffeisen accresce l’efficienza, guadagnando tempo da dedicare all’assistenza dei clienti.

La nostra promessa

In linea con il principio cooperativo, perseguiamo una cultura aziendale orientata all’utile e all’efficienza, ma non alla massimizzazione del profitto nel breve termine. Puntiamo in tal senso in modo coerente su fiducia, stabilità e qualità e non su una crescita determinata solo dai volumi

Strategia «Raiffeisen 2025»

La Strategia del Gruppo «Raiffeisen 2025» definisce la visione, gli orientamenti strategici e le iniziative del Gruppo Raiffeisen per gli anni dal 2021 al 2025. Essa illustra il concetto a livello di Gruppo, ovvero come Raiffeisen intende presentarsi sul mercato bancario svizzero, indicando la direzione comune per tutte le Banche Raiffeisen. La Strategia del Gruppo sostiene le Banche Raiffeisen operanti localmente e fornisce loro impulsi per l’attività strategica. Nell’attuazione saranno investiti CHF 550 milioni. Dal 2025 dovranno quindi essere generati incrementi di efficienza e ulteriori proventi per un totale di CHF 500 milioni annui.

Vogliamo generare plusvalore

Il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo rispondere alle esigenze dei nostri clienti ed entusiasmarli con soluzioni uniche nel genere. Vogliamo generare plusvalore attraverso valori cooperativi vissuti in modo duraturo e connettere le persone in Svizzera a livello locale e digitale. Sei orientamenti strategici indicano la via da percorrere.

Orientiamo i nostri servizi in modo coerente alle esigenze della clientela.

Vogliamo mantenere e potenziare le nostre relazioni cliente e acquisirne di nuove. A questo scopo puntiamo in modo coerente su soluzioni e servizi fisici e digitali orientati ai clienti. Prendiamo le nostre decisioni in modo rapido e sul posto, vicini ai clienti.

Sviluppiamo ulteriormente il nostro modello aziendale per essere un fornitore di soluzioni.

L’attività bancaria è e rimane la nostra base. In futuro, tuttavia, l’integrazione dei servizi bancari con servizi non bancari acquisirà sempre maggiore rilevanza. Vogliamo tenerne conto sviluppando ulteriormente il nostro modello aziendale per trasformarci da fornitore di prodotti in fornitore di soluzioni. Con ecosistemi intersettoriali Raiffeisen riunisce ciò che genera plusvalore.

Standardizziamo e digitalizziamo i nostri processi.

Il nostro obiettivo è costituito da processi semplici, standardizzati e automatizzati, con cui ampliare il margine d’azione delle Banche Raiffeisen, migliorare la collaborazione all’interno del Gruppo e consentire nuove partnership. In tal modo avremo più tempo per i nostri clienti.

Ci differenziamo in quanto cooperativa sostenibile.

Siamo convinti che insieme siamo più forti e possiamo fare di più. Quale Banca vicina ai propri clienti promuoviamo valori cooperativi quali solidarietà e democrazia, importanti più che mai in quest’epoca tanto frenetica. Raiffeisen rimane la Banca che si contraddistingue chiaramente per la sua struttura cooperativa, i vantaggi per i clienti e la comunità locale.

Ci sviluppiamo per diventare un’organizzazione che apprende con elevata capacità di cambiamento.

Raiffeisen vuole far parte dei dieci migliori datori di lavoro in Svizzera. A tale scopo sviluppiamo una cultura dirigenziale orientata alle sfide future e creiamo un ambiente di lavoro moderno. Attraverso l’apprendimento continuo Raiffeisen rafforza la capacità d’innovazione. In questo modo vogliamo supportare i nostri collaboratori e offrire loro prospettive professionali interessanti.

Utilizziamo attivamente nuove tecnologie.

L’esperienza cliente viene sensibilmente migliorata grazie all’impiego di nuove tecnologie e all’utilizzo di dati. Un approccio mobile e multi­banking e un nuovo portale clienti hanno lo scopo di fare in modo che tutti i servizi bancari rilevanti per la clientela privata e aziendale siano disponibili «con un clic».

«Anche in futuro punteremo a soluzioni ibride»

Raiffeisen vuole garantire ai propri clienti un accesso facile e comprensibile alle operazioni bancarie – sia fisiche che digitali. Kathrin Wehrli, Membro della Direzione e Responsabile Prodotti & Investment Services presso Raiffeisen Svizzera, illustra cosa i clienti possono attendersi nel 2021.

Signora Wehrli, nel 2020 Raiffeisen ha sviluppato la propria strategia per i prossimi cinque anni. Quali saranno secondo lei i punti chiave nel 2021?

Quale Banca cooperativa vogliamo offrire a tutti un accesso semplice a soluzioni eque e comprensibili e fornire loro una consulenza completa su temi concernenti la costituzione e la garanzia del patrimonio. Auspichiamo un’interazione possibilmente senza soluzione di continuità tra canali digitali e punti di contatto personali: i nostri clienti devono poter scegliere come interagire con noi. Inoltre nel 2020 abbiamo già iniziato a sviluppare nuovi modelli aziendali, ad ampliare ecosistemi e a potenziare la nostra attività previdenziale e d’investimento. Anche nel 2021 ci concentreremo su questi temi..

In particolare il suo dipartimento si occupa intensamente di questi temi. Come intende differenziarsi Raiffeisen dalle altre banche nell'attività previdenziale e d'investimento?

Puntiamo a soluzioni semplici, trasparenti e professionali. Nell’autunno 2020 abbiamo lanciato la gestione patrimoniale digitale «Raiffeisen Rio». Essa consente ai clienti di investire in prodotti amministrati attivamente con il loro smartphone tramite un’app e ciò già a partire da un deposito di CHF 5’000. Vogliamo perseguire quest’approccio ibrido, che integra l’offerta esistente di consulenza personale con soluzioni digitali, anche in futuro. In tale ambito possiamo offrire un reale plusvalore ai nostri clienti.

Grazie a soluzioni digitali, risparmiamo tempo che possiamo dedicare ai nostri clienti.

Kathrin Wehrli
Membro della Direzione e Responsabile Prodotti & Investment Services presso Raiffeisen Svizzera
Nel 2020 Raiffeisen ha concordato una partnership strategica con la Mobiliare. Cosa possono aspettarsi da essa i clienti?

Dal 1° gennaio 2021 le agenzie generali della Mobiliare e le Banche Raiffeisen collaborano per assistere i clienti in tutte le questioni riguardanti assicurazione, previdenza e finanziamenti. Inoltre, Raiffeisen e la Mobiliare, intendono in futuro sviluppare prodotti e servizi comuni sotto forma di ecosistemi per giovani clienti, famiglie e PMI. Nell’estate 2021 sarà lanciata in una prima fase la piattaforma comune per i proprietari di abitazione «LIIVA», con cui si intende rispondere in modo esaustivo alle specifiche esigenze dei proprietari d’abitazione. «LIIVA» integra e supporta l’attività di consulenza personale.

Sono previste altre cooperazioni?

Avvieremo nuove cooperazioni se esse ci consentono di ottenere un plusvalore per i nostri clienti. Nell’ambito tematico Abitazione vogliamo potenziare la nostra posizione di leader, semplificando la gestione dell’abitazione primaria. Nel settore Previdenza e Investimenti intendiamo consentire ai nostri clienti la costituzione di patrimonio lungimirante ed essere il partner delle PMI a livello regionale. Raiffeisen dispone dell’adeguato know­how bancario; per le competenze tecniche in settori estranei ma integrativi, laddove lo riteniamo necessario, ricorriamo a cooperazioni che generino plusvalore. In particolare nell’ambito degli ecosistemi, Raiffeisen è attivamente alla ricerca di ulteriori cooperazioni nei rispettivi settori.

Grazie alle cooperazioni generiamo plusvalore per i nostri clienti.

Kathrin Wehrli
Membro della Direzione e Responsabile Prodotti & Investment Services presso Raiffeisen Svizzera
Può farci un esempio di ambiti in cui si percepiscono innovazione e digitalizzazione?

Vogliamo migliorare l’interfaccia digitale con i clienti, ad esempio con il previsto Millennial starter kit: i giovani devono poter diventare clienti della Banca Raiffeisen desiderata in tutta semplicità e poter accedere digitalmente con pochi clic ai principali strumenti di supporto quali carte, e-banking o TWINT.

CHF 5'000

è l’ammontare minimo di deposito per la nuova gestione patrimoniale digitale «Raiffeisen Rio».

Cos’è un ecosistema?

Proprietà di abitazione significa di più della stipula di un’ipoteca. Come posso assicurare al meglio la mia casa? Quando è opportuno rinnovare la cucina dal punto di vista fiscale? Come e dove posso vendere la mia casa?

L’esempio tratto dal settore Abitazione mostra che le esigenze dei clienti vanno ben oltre i tradizionali servizi bancari. Per poter assistere al meglio i nostri clienti intendiamo riunire partner e offerenti necessari. In un tale ecosistema, tutti gli attori e i partner apportano le loro conoscenze specifiche, abbinando offerte esistenti a nuove idee. I fornitori di prodotti diventano fornitori di soluzioni.

Grazie alla partnership con la Mobiliare, Raiffeisen intende espandere ulteriormente l’ecosistema nel settore Abitazione. Ma anche in altri campi tematici – ad esempio nel settore PMI – Raiffeisen vuole sviluppare ulteriormente il proprio modello aziendale e tramite ecosistemi collegare servizi bancari a servizi d’altro tipo. In tal modo i clienti beneficiano di competenze raggruppate di diversi offerenti e trovano tutto in un unico luogo, risparmiando quindi del tempo.

Continua a leggere