Nuovi orizzonti per soluzioni a 360°

Sviluppiamo la nostra attività per essere un fornitore di soluzioni

Qualunque sia la vostra finalità, puntiamo ad aiutare i nostri clienti a realizzare i loro desideri e sogni offrendo soluzioni in linea con le loro esigenze personali. 

Ecco la misura del nostro successo:

Quota di ricavi netti da operazioni indifferenti

Table check icon
Obiettivo 2021: 23%
Risultato 2021: 23%
Obiettivo 2025: ≥30%
A colpo d'occhio

Rispondere a tutte le esigenze dei clienti

Soluzioni individuali al posto di prodotti standard: con questo obiettivo in mente abbiniamo i servizi bancari classici a servizi di altri settori per offrire un valore aggiunto.

Vicinanza alla clientela unica nel settore

219 Banche, 820 agenzie, 1'732 bancomat in tutta la Svizzera. La vicinanza fisica crea anche vicinanza emotiva. La consulenza personale rimane insostituibile. In avvenire Raiffeisen continuerà a integrare questa prossimità unica alla clientela con i canali digitali. Si può realizzare così un passaggio armonioso dalle soluzioni digitali alla consulenza fisica e viceversa in qualsiasi momento.

Il patrimonio in mani sicure

Nel 2021 sono stati stipulati oltre 12'000 nuovi mandati di gestione patrimoniale, equivalenti a 50 mandati per giorno lavorativo. Tramite il mandato di gestione patrimoniale i nostri clienti possono essere certi che il loro patrimonio sarà investito in modo sostenibile in conformità alla loro strategia d'investimento personale; non dovranno preoccuparsene né sacrificare tempo per gestirlo attivamente.

Sono comprese anche le consulenze su temi specifici

Talvolta i nostri clienti si trovano ad affrontare questioni molto specifiche, ad esempio quando hanno bisogno di regolamentare la successione nella propria impresa o vendere un immobile. In questi casi i consulenti alla clientela possono chiedere supporto all'interno del Gruppo Raiffeisen, coinvolgendo gli specialisti del Raiffeisen Centro Imprenditoriale (RCI) o di Raiffeisen Immo SA.

Dall'ipoteca all'abitare

Nonostante i risultati costanti e soddisfacenti, Raiffeisen intende prepararsi per tempo al futuro, soprattutto nel suo core business. Raiffeisen applica anche l'approccio ecosistemico.

Nel nostro paese, quasi un'ipoteca su cinque è stipulata in una delle 200 Banche Raiffeisen. A giusto titolo Raiffeisen conosce dunque le criticità e i desideri dei proprietari di abitazione correnti e futuri meglio di qualsiasi altra banca e utilizza questo vantaggio per sviluppare nuove soluzioni nel settore relativo all'abitare. Il conseguente ampliamento della catena di creazione di valore associata può essere racchiuso nel concetto di «Ecosistema Abitazione».

La consulenza mantiene la sua centralità

Gli ecosistemi hanno come caratteristica chiave quella di creare valore attraverso un'unione di imprese. In questo ambito Raiffeisen si appoggia ad altre società del Gruppo (RaiffeisenCasa), a spin-off per la realizzazione rapida e agile di servizi digitali come la piattaforma per i proprietari di abitazione Liiva, come pure a partner locali e nazionali. Grazie a questa rete in continuo divenire, Raiffeisen desidera affiancare in forma ottimale, continuativa, completa e a lungo termine i proprietari di abitazione attuali e potenziali. Presso le Banche Raiffeisen non ci limitiamo ad offrire ipoteche, perché da sempre poniamo il contatto personale con il cliente al centro del nostro modello aziendale. La consulenza personale mantiene la sua centralità e viene ora arricchita con soluzioni digitali al passo con i tempi.

«Gli ecosistemi non si creano dall'oggi al domani; occorre tempo e la loro salda integrazione nell'organizzazione per ottenere progressi tangibili.»

Roland Altwegg

Responsabile dipartimento Prodotti & Investment Services

Nuove forme di collaborazione
Confrontarsi a fondo con il tema degli «ecosistemi» si è rivelato assolutamente proficuo per Raiffeisen. Abbiamo compreso che l'utilità degli ecosistemi non si riduce alla realizzazione di progetti IT finalizzati al lancio di nuove offerte digitali. Il pensiero ecosistemico punta piuttosto a un cambiamento di più ampio respiro che richiede e favorisce nuovi modelli aziendali, forme di collaborazione diverse e un'altra mentalità.
Raiffeisen è persuasa che concentrarsi sulle esigenze del cliente attraverso ecosistemi possa garantire un valore aggiunto immediato, assicuri un rapporto duraturo con il cliente e sia proficuo nel tempo per tutte le imprese coinvolte. «Gli ecosistemi non si creano dall'oggi al domani; occorre tempo e la loro salda integrazione nell'organizzazione per ottenere progressi tangibili» afferma con convinzione Roland Altwegg, responsabile dipartimento Prodotti & Investment Services.

«Per noi era importante l'abitazione»

I coniugi Nyffeler-Suljic hanno realizzato il sogno di un'abitazione di proprietà ad Allschwil (BL). All'inizio nessuno avrebbe immaginato che ci sarebbero voluti quasi quattro anni per la ristrutturazione. Ma il tempo, l'energia e la perseveranza della coppia sono stati più che ricompensati: oggi hanno una casa a graticcio sotto tutela del patrimonio storico con interni ed esterni splendidi.
Cosa vi ha spinto ad acquistare una casa da ristrutturare e sotto tutela del patrimonio storico?
Maja Nyffeler-Suljic: Stavamo cercando casa da parecchio tempo. Nessuna di quelle che avevamo visto ci convinceva. Mancavano di fascino e personalità. Tuttavia, devo ammettere che quando abbiamo visto per la prima volta l'interno della casa a graticcio siamo rimasti perplessi. Lo stato delle stanze lasciava molto a desiderare. Ma questo aveva anche un risvolto positivo: avremmo potuto metterci mano a nostro piacimento.

«Siamo rimasti in stretto contatto con il nostro consulente durante tutto il periodo dei lavori.»

Daniel Nyffeler

Cliente Raiffeisen

Avete acquistato la casa nel 2016 e siete andati ad abitarci nel 2020. Quali sono state le cause principali di un'attesa così lunga?
Maja Nyffeler-Suljic: Uno dei motivi è che abbiamo fatto da soli tutti i lavori che eravamo in grado di eseguire. Inoltre abbiamo voluto aggiungere alcuni elementi costruttivi moderni e particolari, come ad esempio i due abbaini e il pavimento di vetro calpestabile. Integrare questi interventi su una costruzione datata è un lavoro complesso e difficile da pianificare a priori.
Cosa desideravate ottenere in particolare dalla ristrutturazione?
Maja Nyffeler-Suljic: Trattandosi di una casa sotto tutela del patrimonio storico, la facciata non poteva essere modificata. Ma questo per noi non era un problema. Non era affatto nostra intenzione apportare cambiamenti all'esterno. A noi stava a cuore l'abitazione all'interno. Come unico intervento esterno abbiamo aggiunto gli abbaini sul tetto spiovente.
Per l'acquisto di un immobile bisogna affrontare prima o dopo la questione del finanziamento. Quando e come ve ne siete occupati?

Daniel Nyffeler: Abbiamo cominciato a cercare il finanziamento quasi subito. Appena abbiamo visto la casa, sapevamo che il passo successivo sarebbe stato di andare in banca e chiedere un finanziamento per realizzare il nostro sogno. Abbiamo preso contatto con due banche. La prima ha rifiutato a causa dei vincoli di tutela, mentre l'altra ci chiedeva di pagare il 50 per cento con fondi propri. Non ce lo potevamo permettere. 

A questo punto è subentrata Raiffeisen?
Daniel Nyffeler: Esatto. Un collega mi ha consigliato di rivolgermi al consulente Dominik Waeckerlin della Banca Raiffeisen Basilea. Ci siamo incontrati e gli ho presentato il nostro progetto. Ha capito immediatamente che intendevamo lavorare e progettare restando con i piedi per terra e soprattutto che Maja è architetto e conosce la materia. Durante tutti i lavori edili siamo rimasti in stretto contatto. Oggi non ci unisce soltanto la relazione bancaria, ma anche un vero e proprio rapporto di amicizia.

Il supporto digitale per la casa dei sogni

Chi si mette alla ricerca della casa ideale o desidera gestire, ottimizzare o ammodernare l'abitazione primaria con semplicità ed efficienza, non è più costretto a consultare diverse piattaforme online. Le cose sono cambiate dall'agosto 2021, quando è stata inaugurata la piattaforma per i proprietari di abitazione Liiva.
Acquistare un immobile è un'operazione impegnativa e complessa. Bisogna prendere le decisioni giuste, tenere conto di tante eventualità e mantenere il controllo su tutto. Ma l'acquisto di un'abitazione ha anche una connotazione fortemente emotiva e di ampia portata. Per molte persone, l'acquisto della casa equivale a realizzare un sogno coltivato a lungo e in genere rappresenta anche l'investimento più importante della vita.
Per tutte le diverse problematiche collegate, è possibile contare sul sostegno offerto dalla piattaforma per i proprietari di abitazione Liiva, una soluzione comune proposta da Raiffeisen e la Mobiliare. Liiva è la prima piattaforma digitale in Svizzera con l’ambizione dichiarata di coprire tutti gli aspetti della proprietà di abitazione privata, dalla A alla Z. Al momento è suddivisa nei moduli «Acquistare» e «Abitare», ma nel corso del 2022 sarà incluso il terzo servizio, «Vendere».
Selezione della casa dei sogni
Nella sezione «Acquistare» è visibile circa il 90 per cento di tutti gli annunci immobiliari pubblicati online in Svizzera. Liiva integra gli annunci con preziose informazioni aggiuntive, come l'aliquota fiscale, la distanza dal centro urbano più vicino, dati sull'ubicazione, ecc. Se un immobile interessa, l'utente può memorizzarlo in un dossier digitale e confrontarlo con altri immobili selezionati in una utile panoramica. Liiva offre anche altre funzioni, come la stima del valore di mercato, l'analisi dello stato dell'edificio e la valutazione dei costi di investimento ancora prima di procedere all'acquisto. I potenziali acquirenti possono farsi così un'idea precisa dei costi.
Il modulo «Abitare» consente ai proprietari di immobili di avere informazioni sulla propria casa relativamente allo stato attuale dell'edificio e al suo valore di mercato. L'assistente di modernizzazione offre indicazioni sulle parti dell'edificio che necessitano di essere sostituite, indicando la tempistica e i costi stimati di ogni intervento.
Archivio centrale dei documenti importanti
La sezione «Abitare» di Liiva comprende anche un fascicolo digitale dell'immobile che assomiglia al libretto di manutenzione dell'auto. Si possono caricare ad esempio le fatture degli artigiani, le garanzie o i contratti ipotecari per avere sempre documentata la gestione della proprietà. Nell'eventualità di una vendita o cessione dell'immobile, la controparte sarà così opportunamente informata sullo stato di manutenzione dell'oggetto.

L'acquisto della casa è un tema con una forte connotazione emotiva e vaste implicazioni – Liiva aiuta ad affrontarlo.

La piattaforma per i proprietari di abitazione è collegata alla competenza di consulenza, alla conoscenza locale e all'esperienza delle Banche Raiffeisen e delle agenzie generali della Mobiliare. Liiva è una piattaforma self-service, ma i consulenti della Banca entrano in gioco appena si renda necessaria una consulenza.

Raiffeisen e la Mobiliare: un'accoppiata vincente

I denominatori comuni tra Raiffeisen e la Mobiliare non sono soltanto il colore rosso, la leadership di mercato e la lealtà dei clienti. Entrambe le imprese sono caratterizzate dalla solidità e dalla loro natura cooperativa, e dall'inizio del 2021 si propongono al mercato insieme.
Raiffeisen è un partner affidabile e competente che affianca la clientela da sempre in tutte le questioni finanziarie. Adesso tiene fede alla sua missione attraverso la collaborazione con la Mobiliare, al fine di garantire ai clienti di entrambe le società una copertura finanziaria in qualsiasi circostanza della vita.

La Mobiliare è l'assicurazione n. 1 per la casa e offre soluzioni assicurative di tutti i tipi, compresi oggetti di valore, veicoli, edifici e animali, ma anche per garantire il mantenimento del tenore di vita consueto quando subentra un'incapacità di guadagno. Dall'inizio dell'anno Raiffeisen propone questa offerta anche ai propri clienti nell'ambito di una consulenza completa.

La cooperazione prosegue con una collaborazione sul posto e un dialogo intenso e regolare. Con soddisfazione si rileva che praticamente tutte le Banche Raiffeisen e le agenzie generali della Mobiliare hanno svolto con profitto un'attività di intermediazione reciproca nel corso dell'anno passato. Questa compenetrazione è stata resa possibile anche dalla vicinanza alla clientela che è un caposaldo per entrambi i partner.

La presenza fisica e geografica capillare, combinata con una base cooperativa, è un valore fondamentale condiviso da Raiffeisen e la Mobiliare. Questo sodalizio acquista visibilità immediata nelle iniziative comuni che comprendono eventi regionali per i clienti, presentazioni su specifici temi assicurativi e bancari, attività di marketing con stand fieristici e la pianificazione di sedi comuni.

Potrebbe interessarle anche questo

Un banking rapido e semplice
Standardizziamo e digitalizziamo i nostri processi. Il tutto a vantaggio dei nostri clienti.
Strumenti digitali e aspetti pratici
Mettiamo in contatto le persone e creiamo un’esperienza cliente unica. Per questo investiamo nello sviluppo dei nostri canali digitali.
Servizi adeguati alle esigenze
Moduliamo sempre i nostri servizi in base alle esigenze della clientela.